I diversi tipi di veicoli commerciali usati

I veicoli commerciali leggeri sono classificabili in diverse categorie ampie e distinte:

  • Veicoli aziendali derivati da veicoli privati ma con solo 2 posti a sedere;
  • Furgoni compatti quali: Opel Combo, Ford Transit Connect o Peugeot Partner, che offrono un volume di carico fino a circa 4 m3;
  • Furgoni più grandi, da 4 a 18 m3 circa, quali: Citroën Jumpy, Renault Master o Volkswagen Crafter, che vengono generalmente offerti con diversi tipi di passo, di altezze e numerose configurazioni (abitacolo profondo, doppio abitacolo, furgone vetrato o a pannello, abitacolo con intelaiatura, ecc.) per soddisfare le esigenze di qualsiasi tipo di lavoro.

 

veicoli commerciali

I vantaggi dei veicoli commerciali

I veicoli commerciali leggeri noti come LCV sono molto convenienti e consentono numerosi vantaggi fiscali. Infatti, se possiedi un’azienda con P. IVA è possibile recuperare l’IVA sul prezzo di acquisto, sul carburante (se ibrido, diesel, elettrico, ma non se a benzina) e sui costi di manutenzione.
 
L’allestimento interno può poi essere completamente personalizzato a seconda della tua attività.
 
Vuoi trasformare il tuo Citroën Berlingo o Fiat Doblo Cargo in un furgone frigorifero o isotermico? Si può fare. Desideri attrezzare il tuo Peugeot Partner per il trasporto di persone diversamente abili? Basta andare da un carrozziere o da un meccanico per effettuare modifiche personalizzate. Vuoi montare un portellone posteriore sul tuo Iveco Daily o Peugeot Boxer? Anche questo è possibile!